Mercoledì 20 settembre 2017 © copy Finaosta S.p.A.

{}

Regolamento Sala Espositiva Finaosta

DESTINAZIONE E DISPONIBILITÀ DELLA SALA

I locali della “Sala espositiva FINAOSTA S.p.A.” sono destinati alla sola esposizione (la vendita è quindi vietata) di opere d’arte (a titolo esemplificativo: pittura, scultura, grafica, fotografia…).
Il periodo di ogni mostra viene concordato con l'espositore e di norma non è inferiore alla settimana, esclusi i giorni di allestimento e disallestimento.
Le mostre devono prevedere un orario di apertura ricompreso tra le 08:30 e le ore 20:00, con entrata gratuita.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande, formulate seguendo l'apposito modello (Allegato A al presente regolamento) e complete di materiale fotografico, devono essere inoltrate a FINAOSTA S.p.A. - Direzione Uffici Esteri e Relazioni Esterne secondo le seguenti modalità:

· via e-mail all’indirizzo segreteria@finaosta.com
· via posta all’indirizzo FINAOSTA S.p.A. - Via Festaz, 22 - 11100 AOSTA (AO)

COMMISSIONE

La Commissione di gestione della Sala espositiva è composta dai seguenti componenti::

· 1 rappresentante della Presidenza della Regione;
· 1 rappresentante dell’Office du Tourisme;
· 1 rappresentante dell’Assessorato Istruzione e Cultura;
· 1 rappresentante di FINAOSTA S.p.A., cui spetta la Presidenza della Commissione;
· il Presidente dell’Associazione artisti valdostani.

In caso di impedimento, i componenti la Commissione potranno delegare un sostituto alla partecipazione alle riunioni.
Le funzioni di segreteria della Commissione sono curate dall' Ufficio di Segreteria di Direzione di FINAOSTA S.p.A..
I componenti della Commissione di gestione operano gratuitamente.
La Commissione si riunisce all'occorrenza, su convocazione del Presidente, a mezzo e-mail.
Le riunioni della Commissione hanno validità solo in presenza della maggioranza dei componenti la stessa e le deliberazioni sono prese a maggioranza dei presenti. In caso di parità il voto del Presidente è decisivo.

ESAME DELLE DOMANDE E FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

La Commissione esamina e valuta le domande basandosi sull'interesse artistico, la compatibilità temporale e sugli aspetti gestionali dei progetti esposti deliberando, pertanto, la fattibilità delle esposizioni.
La Segreteria di Direzione, preso atto delle delibere delle Commissione, redige il calendario espositivo e intrattiene i rapporti con gli artisti.
Il Presidente dalla Commissione, valutata l'urgenza di una domanda, può autorizzare l'esposizione che sarà successivamente comunicata alla Commissione alla prima riunione utile.

CONSEGNA, USO E RESTITUZIONE DEI LOCALI

I locali sono consegnati all'espositore dalla Segreteria di Direzione, secondo gli accordi presi con lo stesso.
La sala viene consegnata nello stato di dotazione standard e non sono consentiti interventi volti a modificare l'allestimento della stessa. Ogni ulteriore installazione, ad integrazione dell'allestimento standard, necessita dell'autorizzazione preventiva di FINAOSTA S.p.A. e dovrà, comunque, essere integralmente rimossa all’atto della restituzione. E' vietato l'utilizzo di chiodi, viti, ganci, nastro adesivo o prodotti simili sull'intera superficie interna ed esterna della Sala espositiva.
L'espositore all'atto della consegna verificherà con il personale di FINAOSTA S.p.A., a tale proposito sarà redatto un apposito verbale di consegna dei locali, le condizioni della Sala espositiva e si assumerà la responsabilità di eventuali danni arrecati alla medesima durante l'utilizzo.
Ogni adempimento in materia SIAE per l’utilizzo di apparecchiature televisive, radiofoniche, video, etc. è a carico dell’espositore.
La Sala espositiva è protetta da sistema antintrusione con servizio di Vigilanza notturno.
Nei locali espositivi è proibito fumare a norma del le vigenti disposizioni di legge.

ONERI A CARICO DELL’ESPOSITORE

L’espositore corrisponde una tariffa a titolo di rimborso delle spese di riscaldamento, energia elettrica, climatizzazione, servizio di pulizie, assicurazione dei locali, etc.
La tariffa è fissata in euro 21/giorno IVA esclusa, per i residenti in Valle d’Aosta ed euro 40/giorno IVA esclusa, per i non residenti, con pagamento a mezzo bonifico bancario al termine dell’esposizione, previa emissione della relativa fattura da parte di FINAOSTA S.p.A..
Le suddette tariffe si applicano dall’inaugurazione alla chiusura della mostra, con esclusione dei giorni necessari all’allestimento e al disallestimento della stessa.
Alle mostre organizzate dall’Associazione Artisti Valdostani è applicata la tariffa di euro 15/giorno, IVA esclusa, mentre per le esposizioni organizzate direttamente dall’Amministrazione regionale la Sala espositiva è offerta a titolo gratuito.
L’espositore deve assicurare la presenza constante di un operatore nell’intero orario di apertura al pubblico.
La pubblicità delle esposizioni è a carico dei richiedenti, FINAOSTA provvede a darne notizia sul proprio sito internet.

MODULO DI DOMANDA PER ESPOSIZIONE
c/o Sala espositiva FINAOSTA S.p.A.

Allegare il seguente materiale:

Allegato 1. Denominazione del richiedente e ulteriori informazioni utili (allegare CV);
Allegato 2. Copia documento d'identità in corso di validità e Codice Fiscale del richiedente;
Allegato 3. Descrizione del progetto espositivo (allegare fotografie, cataloghi o quanto ritenuto utile);
Allegato 4. Periodo esatto di richiesta della Sala e orario di apertura previsto.

Il sottoscritto si assume formale responsabilità per il buon uso della Sala e per l’osservanza delle norme di pubblica sicurezza che disciplinano l’afflusso di presone in luoghi aperti al pubblico.

Scarica in formato PDF


archivio news